Filtra per: (3 prodotti)

3 articoli

Ordina per:

CP Company Goggle Jacket

CP Company Goggle Jacket

Le giacche della CP Company non sono semplicissime giacche: sono dei capi di abbigliamento dotati di stile e qualità e capaci di accontentare coloro che hanno stili diversi o che vogliono semplicemente indossare qualcosa che li ripari dal freddo senza rinunciare allo stile oppure all'eleganza.

Giacche con cappuccio, giacche senza cappuccio, giac...

Le giacche della CP Company non sono semplicissime giacche: sono dei capi di abbigliamento dotati di stile e qualità e capaci di accontentare coloro che hanno stili diversi o che vogliono semplicemente indossare qualcosa che li ripari dal freddo senza rinunciare allo stile oppure all'eleganza.

Giacche con cappuccio, giacche senza cappuccio, giacche a girocollo, pesanti, a zip ecc... Ce ne sono a migliaia, tutte prodotte con materiali diversi ma allo stesso tempo molto resistenti e perfette per qualsiasi momento o attività. Tra queste, però, c'è un modello molto particolare che è diventato molto di moda sin dalla sua nascita: le giacche con gli occhialini sul cappuccio.

Chiamate in inglese Goggle Jacket, queste giacche possono apparire inizialmente eccentriche e strane, ma una volta indossate si capisce subito la loro utilità e la loro comodità. In quest'articolo si parlerà proprio di questo tipo di giacche, raccontando in ogni dettaglio la loro storia e descrivendone le loro specialità.

Goggle Jacket: storia e caratteristiche

La Goggle Jacket fu creata dal fondatore della CP Company: Massimo Osti per promuovere la gara delle Mille Miglia. Osti era determinato a creare qualcosa che non esistesse ancora, e quindi decise che il suo prossimo capo si sarebbe ispirato ai cappucci protettivi e alle maschere antigas. Creò moltissimi prototipi, ma alla fine riuscì a creare il capo definitivo: una giacca con cappuccio dotato di occhialini e capace di proteggere il volto dalle intemperie e dal sporco come ad esempio il fango.

La Goggle Jacket fu un vero successo e rappresentò anche il simbolo della creatività di Massimo Osti. Ma se da un lato il capo fu accolto da moltissime persone, dall'altro lato egli non fu esente da critiche: in particolare era criticata la possibilità che queste giacchette potessero essere usate per compiere infrazioni come ad esempio furti. Altre persone, invece, lo descrissero come il burqa per gli uomini. Ma queste critiche non fermarono di certo la giacca, la quale anni dopo anni continuò ad ottenere fama e popolarità.

Le Goggle Jacket della CP Company sono caratterizzate da materiali resistenti, che vanno dal cotone al nylon, includendo anche il poliestere. I colori più gettonati sono quelli scuri come ad esempio il nero e il marrone, ma anche il bianco ha il suo perché, mentre le giacche dai colori accessi devono essere abbinate pensando accuratamente agli accoppiamenti tra colori e tra capi.

Sebbene le Google Jacket siano state oggetto di critica, non si può di certo dire che non siano state una vera e propria rivoluzione nel mondo delle giacche con cappuccio. Grazie agli occhialini presenti su di esso, queste giacche rappresentano delle vere e proprie alleate per affrontare delle giornate ventose o piovose. Attenzione però a non chiudersi completamente dentro di esso: bisogna lasciare un po' di apertura per poter far passare l'aria.

Altro
Mostrando 1 - 3 di 3 articoli Back to Top
Mostrando 1 - 3 di 3 articoli Back to Top

Le giacche della CP Company non sono semplicissime giacche: sono dei capi di abbigliamento dotati di stile e qualità e capaci di accontentare coloro che hanno stili diversi o che vogliono semplicemente indossare qualcosa che li ripari dal freddo senza rinunciare allo stile oppure all'eleganza.

Giacche con cappuccio, giacche senza cappuccio, giacche a girocollo, pesanti, a zip ecc... Ce ne sono a migliaia, tutte prodotte con materiali diversi ma allo stesso tempo molto resistenti e perfette per qualsiasi momento o attività. Tra queste, però, c'è un modello molto particolare che è diventato molto di moda sin dalla sua nascita: le giacche con gli occhialini sul cappuccio.

Chiamate in inglese Goggle Jacket, queste giacche possono apparire inizialmente eccentriche e strane, ma una volta indossate si capisce subito la loro utilità e la loro comodità. In quest'articolo si parlerà proprio di questo tipo di giacche, raccontando in ogni dettaglio la loro storia e descrivendone le loro specialità.

Goggle Jacket: storia e caratteristiche

La Goggle Jacket fu creata dal fondatore della CP Company: Massimo Osti per promuovere la gara delle Mille Miglia. Osti era determinato a creare qualcosa che non esistesse ancora, e quindi decise che il suo prossimo capo si sarebbe ispirato ai cappucci protettivi e alle maschere antigas. Creò moltissimi prototipi, ma alla fine riuscì a creare il capo definitivo: una giacca con cappuccio dotato di occhialini e capace di proteggere il volto dalle intemperie e dal sporco come ad esempio il fango.

La Goggle Jacket fu un vero successo e rappresentò anche il simbolo della creatività di Massimo Osti. Ma se da un lato il capo fu accolto da moltissime persone, dall'altro lato egli non fu esente da critiche: in particolare era criticata la possibilità che queste giacchette potessero essere usate per compiere infrazioni come ad esempio furti. Altre persone, invece, lo descrissero come il burqa per gli uomini. Ma queste critiche non fermarono di certo la giacca, la quale anni dopo anni continuò ad ottenere fama e popolarità.

Le Goggle Jacket della CP Company sono caratterizzate da materiali resistenti, che vanno dal cotone al nylon, includendo anche il poliestere. I colori più gettonati sono quelli scuri come ad esempio il nero e il marrone, ma anche il bianco ha il suo perché, mentre le giacche dai colori accessi devono essere abbinate pensando accuratamente agli accoppiamenti tra colori e tra capi.

Sebbene le Google Jacket siano state oggetto di critica, non si può di certo dire che non siano state una vera e propria rivoluzione nel mondo delle giacche con cappuccio. Grazie agli occhialini presenti su di esso, queste giacche rappresentano delle vere e proprie alleate per affrontare delle giornate ventose o piovose. Attenzione però a non chiudersi completamente dentro di esso: bisogna lasciare un po' di apertura per poter far passare l'aria.

ABOUT US

"L'avventura" di Jole parte nel 1976 quando B. Schiavo inizia la sua attività nel mondo del Fashion.

Giovanissimo coltiva l’interesse per le nuove tendenze della moda. Apre Il primo negozio a Battipaglia in Via Mazzini 77 dove propone prodotti da un concept sempre più ricercato.

Nel 2006 inaugura un nuovo store, dove abbina le selezioni di brand di ricerca e griffe lussuose. L’esperienza di acquisto non finisce allo store.

Nel 2016 è online l’e-commerce Jole.it così da offrire un nuovo strumento ai clienti per poter consultare il catalogo di abbigliamento, scarpe ed accessori. Con Jole.it c’è la possibilità di ricevere i prodotti in tutto il mondo con spedizione espressa oppure acquistare un prodotto e ritirarlo direttamente allo store.

Hai bisogno di aiuto?
Whatsapp
Messenger